logo-colori-ridimensionato_1472809254880
30/03/2018, 18:52





 



È stata pubblicata il12 marzo scorso la nuova norma UNI ISO 45001, intitolata "Sistemi digestione per la salute e sicurezza sul lavoro - Requisiti e guida perl’uso".
La nuova norma,pubblicata dall’ISO e subito tradotta in italiano per la sua massima diffusionee comprensione nel nostro Paese, specifica i requisiti per un sistema digestione per la salute e sicurezza sul lavoro (SSL) e fornisce una guida per ilsuo utilizzo, al fine di consentire alle organizzazioni di predisporre luoghidi lavoro sicuri e salubri, prevenendo lesioni e malattie correlate al lavoro,nonché migliorando proattivamente le proprie prestazioni relative alla SSL.
La norma èapplicabile a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalle dimensioni,tipo e attività, che desideri creare, attuare e mantenere un sistema digestione per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro, eliminare ipericoli e minimizzare i rischi per la SSL (incluse le carenze del sistema),cogliere le opportunità per la SSL e prendere in carico le non conformità delsistema di gestione associate alle proprie attività.
La finalità dellanorma è supportare le organizzazione nel raggiungimento di vari risultati:
  • Miglioramento continuo delle prestazioni relative alla SSL;
  • Soddisfacimento dei requisiti legali e degli altri requisiti connessi;
  • Raggiungimento degli obiettivi per la SSL.
Con lapubblicazione della nuova norma, lo stato ufficiale della norma BS OHSAS 18001:2007è "Ritirato" ed è iniziato il periodo di migrazione triennale, concesso alleorganizzazioni per adeguare il precedente sistema di gestione.
La UNI ISO 45001include, oltre alla guida per l’uso, un’appendice informativa nazionalecontenente alcune note riguardanti la corretta collocazione della norma nelquadro legislativo vigente (decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81).


1

S T U D I O A N I T A


facebook
twitter
linkedin

Studio Ing. Oppini | Partita IVA 02174120200 | Tutti i diritti riservati

Create a website