logo-colori-ridimensionato_1472809254880
16/07/2018, 14:59





 



L’INAIL, attraversolo sconto "oscillazione per prevenzione OT/24", offre alle aziende che nel 2018hanno effettuato interventi migliorativi ai fini della sicurezza sul lavoro, lapossibilità di ridurre il premio assicurativo annuale (con una riduzione che puòarrivare fino al 28%). 
ale opportunità èprevista dall’art. 24 delle Modalità per l’applicazione delle Tariffe emanatecon D.M. 12 dicembre 2000, come modificato dal decreto ministeriale 3 marzo2015, che prevede infatti che l’INAIL possa applicare una riduzione del tassomedio di tariffa alle aziende che abbiano effettuato interventi per ilmiglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro,in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia.
Per inoltrare larichiesta relativa agli interventi effettuati nel 2018 (da presentare entro il28 febbraio 2019), è stato reso disponibile online da INAIL, nel sito internetdell’istituto, il modulo di domanda (Mod. OT/24) per la riduzione del tassomedio di tariffa riferito all’anno 2019.
Come negli anniscorsi, il modulo INAIL OT/24 riporta una serie di possibili interventi dimiglioramento della sicurezza sul lavoro effettuati dall’azienda, ciascunoassociato ad un punteggio variabile da 1 a 100.
L’impresa ha lapossibilità di ottenere la riduzione del tasso di premio assicurativo INAIL senel corso del 2018 ha effettuato interventi migliorativi i cui punteggi sommatiraggiungono un valore minimo di 100.
Gli interventi previsti nel modello OT/24 sono classificati nelleseguenti tipologie:
  • "TG" (Trasversale Generale): può essere realizzato su tutti i settori produttivi e produce effetti su tutte le PAT della ditta;
  • "T" (Trasversale): può essere realizzato su tutti i settori produttivi ma non necessariamente attuato in tutte le PAT della ditta;
  • "SG" (Settore Generale): può essere realizzato solo in alcuni settori e produce effetti su tutte le PAT;
  • "S" (Settoriale): il punteggio varia in funzione dei settori e può essere attuato non necessariamente in tutte le PAT.
Sulla base di taleclassificazione, nel modello OT/24 l’INAIL ha raccolto gli interventi dimiglioramento dei livelli di sicurezza in 5 sezioni, denominate con le letteredell’alfabeto:
  • A - Interventi di carattere generale;
  • B - Interventi di carattere generale ispirati alla responsabilità sociale;
  • C - Interventi trasversali;
  • D - Interventi settoriali generali;
  • E - Interventi settoriali.
Per ogni interventoindividuato INAIL definisce la documentazione "probante" per dimostrarel’attuazione dell’intervento dichiarato; a pena di inammissibilità della domanda,entro il 28 febbraio 2019, la documentazione probante l’effettuazione degliinterventi previsti dal modello OT/24 deve essere presentata unitamente alladomanda, utilizzando l’apposita funzionalità disponibile nei Servizi online diINAIL.
Il modello OT/24anno 2019 e la relativa guida alla compilazione sono pubblicati nella sezione"Atti e documenti" del sito internet INAIL.


1

S T U D I O A N I T A


facebook
twitter
linkedin

Studio Ing. Oppini | Partita IVA 02174120200 | Tutti i diritti riservati

Create a website