logo-colori-ridimensionato_1472809254880
05/09/2016, 20:24

bando, incentivi, agricoltura, sicurezza





 



Quarantacinque milioni di euro a fondo perduto messi a disposizione delle micro e piccole aziende del settore agricolo per sostenere il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza. È questo lo stanziamento del bando Isi-Agricoltura 2016, sostenuto da INAIL e MinLavoro. Le aziende agricole che possono accedere agli incentivi sono le imprese individuali, le società agricole e le società cooperative operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli, in possesso dei requisiti specificati nel bando. Nel dettaglio, saranno finanziati gli investimenti per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole o forestali caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore e il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende. La procedura di assegnazione degli incentivi è del tipo valutativa "a sportello" e terrà conto dell’ordine cronologico di presentazione delle domande; le domande dovranno essere presentate tra il 10 novembre 2016 e il 20 gennaio 2017. Il contributo in conto capitale coprirà il 50% delle spese ammissibili sostenute e documentate dalle imprese agricole dei giovani agricoltori ed il 40% dei costi sostenuti da tutte le altre aziende; i progetti da finanziare devono essere tali da comportare un contributo compreso tra un minimo di mille euro e un massimo di 60mila.


1

S T U D I O A N I T A


facebook
twitter
linkedin

Studio Ing. Oppini | Partita IVA 02174120200 | Tutti i diritti riservati

Create a website