logo-colori-ridimensionato_1472809254880
04/04/2019, 18:34



Assicurazione-INAIL,-pubblicati-i-decreti-con-le-nuove-tariffe-dei-premi


 



Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali hapubblicato, in data 2 aprile 2019, i decreti concernenti le nuove tariffe deipremi per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattieprofessionali, ai sensi dell’articolo 1, comma 1121, della legge 30 dicembre2018, n. 145 (legge di bilancio 2019).
Si tratta di tre distinti decreti, tutti datati 28febbraio 2019:
  • Decreto riguardante le gestioni Industria, Artigianato, Terziario e Altre attività;
  • Decreto riguardante la gestione Navigazione;
  • Decreto per l’assicurazione dei titolari di imprese artigiane, dei soci di società fra artigiani lavoratori, nonché dei familiari coadiuvanti deltitolare.
Il sistema è stato reso più aderente agli attuali fattori dirischio attraverso una razionalizzazione delle voci di tariffa, che si ètradotta nell’eliminazione di quelle relative ad attività obsolete e nell’introduzionedi nuove voci che tengono conto dell’evoluzione tecnologica e delle nuovemodalità di organizzazione del lavoro.
La revisione ha comportato anche una riduzione del 32,72% (dal26,53 per mille del 2000 al 17,85 per mille) dei tassi medi nazionali per leimprese, che sono stati calcolati prendendo come riferimento i dati relativiall’andamento infortunistico e tecnopatico nel triennio 2013-2015 e leretribuzioni soggette a contribuzione di competenza nello stesso periodo,mentre il taglio complessivo dell’onere finanziario che ricade sulle aziende èaumentato di circa 500 milioni, fino a 1,7 miliardi di euro.
Dopo il primo triennio di applicazione delle nuove tariffe, ilnuovo sistema sarà sottoposto a una verifica rispetto alle trasformazioni,anche tecnologiche, del mondo produttivo e ai risultati attesi con la suaintroduzione. È già prevista, inoltre, la possibilità di introdurre nuove vocidi tariffa nel caso in cui sia impossibile ricondurre le attività a quelleesistenti.


1

S T U D I O A N I T A


facebook
twitter
linkedin

Studio Ing. Oppini | Partita IVA 02174120200 | Tutti i diritti riservati

Create a website