logo-colori-ridimensionato_1472809254880
17/09/2016, 11:08

bando, efficientamento energetico, PMI, Regione Lombardia





 



Con decreto direttoriale 8 settembre 2016, n. 8675 (BUR 13 settembre 2016, n. 37) Regione Lombardia ha approvato un bando regionale sulla base del decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102 e dall’avviso pubblico del Ministero dello Sviluppo Economico del 12 maggio 2015, in merito ai programmi di cofinanziamento Stato-Regioni per aiutare le PMI a realizzare diagnosi energetiche o sistemi di gestione dell’energia conformi alla norma ISO 50001.
La diagnosi energetica, obbligatoria per legge per grandi imprese ed imprese "energivore", rappresenta per le PMI un’attività volontaria che può aiutare l’impresa a migliorare gli usi dell’energia nei suoi processi produttivi, ridurre i consumi energetici e trarre benefici sul piano della competitività.
Il bando lombardo stanzia risorse pari a 2.271.132 euro, di cui il 50% regionali e il 50% statali. Le spese ammissibili massime al netto di IVA ammontano a 10.000 euro per ciascuna diagnosi energetica ed a 20.000 euro per ciascuna adozione del sistema di gestione dell’energia conforme alla norma ISO 50001; i contributi coprono il 50% delle spese ammissibili.
Le domande vanno presentate a partire dal 28 settembre 2016 per via telematica utilizzando il sistema informativo "SiAge". I contributi verranno assegnati secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.


1

S T U D I O A N I T A


facebook
twitter
linkedin

Studio Ing. Oppini | Partita IVA 02174120200 | Tutti i diritti riservati

Create a website